Home Page / Agenda / Artisti in residenza alla Privateview

Artisti in residenza alla Privateview

mostra
Artisti in residenza alla Privateview
dal 11/03/2017 al 22/04/2017
Privateview

Lo scorso 11 gennaio è arrivato a Torino Eric J Shaw, artista americano nato nel Connecticut nel 1983, che vive e lavora a Brooklyn NY. Shaw sta realizzando la sua prima personale europea per la galleria Privateview. Il progetto di residenza gli consentirà di produrre tutta la mostra in uno studio messo a disposizione dai galleristi.

La galleria Privateview, fin dalla sua inaugurazione lo scorso maggio 2016, presenta mostre inedite realizzate site specific da artisti spesso al loro primo debutto europeo. Durante le conversazioni per le produzioni, Silvia Borella e Mauro Piredda (proprietari e direttori della galleria) hanno notato che il fascino del Grand Tour - il viaggio formativo che ogni giovane di buona famiglia doveva compiere in Europa tra Sette e Ottocento - è rimasto vivo ed attuale e, sebbene con modalità e percezioni diverse, gli artisti continuano a ritenere l’Italia meta prediletta.

Il progetto di residenza è rivolto, su invito, agli artisti extraeuropei del team Privateview che hanno in programma una personale in galleria. Questi sono invitati a soggiornare in Italia per tutto il periodo della realizzazione della mostra e i galleristi finanziano privatamente il viaggio, l’alloggio, il laboratorio, oltre che la produzione delle opere.

Gli ospiti visiteranno liberamente le città d’arte più rilevanti, in base al loro interesse ed entreranno in contatto, alcuni per la prima volta, con la storia e la tradizione artistica e culturale italiana. Saranno introdotti negli ambienti di settore, conosceranno persone, addetti ai lavori ed altri artisti; vivranno un’esperienza che arricchirà ulteriormente la fase creativa della realizzazione dell’opera e contemporaneamente saranno a loro volta di stimolo per il territorio che li ospita.

In questo modo, il giorno del vernissage, l’artista non esporrà esclusivamente la sua opera conclusa, non si presenterà solo come la guest star della serata, ma avrà tempo e modo di decidere cosa assorbire da questa esperienza, cosa rielaborare per la realizzazione delle opere da presentare e cosa trattenere come bagaglio esperienziale da riportare a casa e nel proprio abituale ambiente di lavoro.

Le varie esperienze saranno documentate da un reportage fotografico ed inserite nel catalogo della mostra.

Privateview
via Goito 16, Torino