Yves Saint Laurent – L’amour fou

10/06/2018 - 16/06/2018 – Rassegna
Sedi Varie

Yves Saint Laurent – L’amour fou

Torino, dal 10 al 16 giugno 2018, ospita Iconica, un nuovo format nato con l’obiettivo di avvicinare il pubblico alle grandi e piccole storie dei personaggi che sono diventati icone del nostro tempo.

Dalla moda all’arte, dalla letteratura alla musica, dal cinema al design, Iconica intende raccontare scorci di vita, genio e follia, pubblico e privato, successi e tormenti dei grandi maestri.

La prima edizione – realizzata con il patrocinio della Città di Torino, della Camera di commercio di Torino e di Atout France (Agenzia per lo sviluppo del Turismo Francese) – è un omaggio a Yves Saint Laurent (1 agosto 1936, Orano, Algeria – 1 giugno 2008, Parigi, Francia), il couturier che più di tutti ha rappresentato la commistione profonda tra arte, cultura e società del XX secolo, anticipando lucidamente il ruolo che la moda avrebbe avuto nel mondo contemporaneo.

Yves Saint Laurent – L’Amour Fou è una settimana di eventi, sfilate, mostre, incontri, workshop e laboratori che esplorano l’universo dello stilista francese, in occasione dei dieci anni dalla sua scomparsa e a pochi mesi dall’apertura, a Parigi e Marrakech, dei due musei a lui dedicati.

La rassegna si apre domenica 10 giugno 2018, dalle 10 alle 19, con una preview al Palazzo della Luce in occasione di Open House. Il pubblico potrà ammirare nel Salone Bianco del piano nobile un’installazione realizzata da Angela Varasano e dall’architetto Fiorenzo Naddeo in collaborazione con gli allievi del corso di Textile & fashion design dello IAAD.

Dal 10 al 12 giugno 2018 nella Galleria Marco Polo saranno esposti i capi vintage della Maison e YSL Rive Gauche, con un allestimento a cura dell’architetto Fiorenzo Naddeo realizzato da Rezina.

Il Palazzo della Luce, lunedì 11 giugno 2018, ospiterà diversi workshop e incontri.

Il Cinema Massimo, martedì 12 giugno 2018, alle ore 21, proietterà il film-documentario L’Amour Fou. Patrizia Cavagliá, psicoterapeuta psicoanalista, durante l’introduzione proporrà alcuni spunti sugli aspetti più intimi e privati dell’universo affettivo-relazionale di Yves Saint Laurent.

Il programma entrerà nel clou il 13 giugno 2018 quando, dalle ore 20, la Galleria Umberto I accoglierà la sfilata delle creazioni del couturier, dagli anni ‘60 agli anni ’90. In passerella, come le muse e le amiche di Yves, donne di tutte le età a interpretarne la modernità.

Da Mondrian a Matisse, l’arte influenza il lavoro di Yves Saint Laurent è il workshop sulle ispirazioni pittoriche dello stilista a cui, giovedì 14 giugno 2018 al Laboratorio Luparia, il pubblico potrà partecipare, sperimentando e realizzando, su diversi materiali tessili, i pattern iconici di Saint Laurent.

Venerdì 15 giugno 2018 nel Salotto Buono, si terranno dei laboratori per bambini a cura di Angela Varasano durante i quali verranno realizzate delle bambole di carta.

Il programma si concluderà sabato 16 giugno 2018 a Villa Sassi, storica dimora del 700, immersa nel parco secolare, con un cocktail dinner a cura di Liberamensa Cibi per Menti Libere dal titolo La soirée de L’Amour Fou. Alle ore 20:30 si terrà un’asta benefica il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna Onlus. Alle 22:30 si potrà assistere alla Lettura scenica delle Lettere a Yves di Pierre Bergé con Pino Ammendola e la partecipazione di Eva Robin’s. Regia di Roberto Piana. Una produzione Circolo dei Lettori di Torino.

La Libreria Internazionale Luxemburg, bookshop della manifestazione, allestirà una vetrina dedicata, esponendo una selezione di testi e libri fotografici sull’universo dello stilista.

Palazzo della Luce.
Via Antonio Bertola 40 – 10122 Torino.
10/06/2018 - 11/06/2018.

Galleria Marco Polo.
Corso Vittorio Emanuele II 86 – 10121 Torino.
10/06/2018 - 12/06/2018.

Cinema Massimo.
Via Giuseppe Verdi 18 – 10124 Torino.
12/06/2018.

Galleria Umberto I.
Via della Basilica 3 – 10122 Torino.
13/06/2018.

Laboratorio Luparia.
Via Bologna 220 – 10154 Torino.
14/06/2018.

Salotto Buono.
Via Andrea Provana 3e – 10123 Torino.
15/06/2018.

Villa Sassi.
Strada al Traforo di Pino 47 – 10132 Torino.
16/06/2018.

Libreria internazionale Luxemburg.
Via Cesare Battisti 7 – 10123 Torino.
10/06/2018 - 16/06/2018.


\ NEWS


06/12/2018

A Vercelli il reading “Diritti non dritti”

A Vercelli il reading “Diritti non dritti”

Domenica 9 dicembre 2018 alle ore 16:30, in occasione della Giornata mondiale dei diritti umani (10 dicembre 2018), il Museo Borgogna di Vercelli presenta il reading “Diritti non dritti. Una storia di affermazioni e violazioni” a cura di Laura Berardi e Antonio Maria Porretti. (...)



04/12/2018

Il MAO – Museo di Arte Orientale compie dieci anni!

Il MAO – Museo di Arte Orientale compie dieci anni!

Per celebrare questa ricorrenza il MAO – Museo di Arte Orientale di Torino presenta un ricco calendario di iniziative e attività, fra cui concerti e reading musicali, visite guidate, conferenze, danze indiane, cerimonia del tè, esibizioni di arti marziali e molto altro ancora. (...)


04/12/2018

Il concorso internazionale “Tra borgo e fabbrica”

Il concorso internazionale “Tra borgo e fabbrica”

In vista della candidatura della Sacra di San Michele a patrimonio mondiale dell’Unesco, il Comune di Sant’Ambrogio, in collaborazione con il Politecnico di Torino e la Regione Piemonte, indice il bando “Tra borgo e fabbrica”. (...)


03/12/2018

A Condove una serata in memoria di Ugo Berga

A Condove una serata in memoria di Ugo Berga

Il Valsusa Filmfest organizza una serata dedicata al ricordo di Ugo Berga, presidente onorario dell’associazione Valsusa Filmfest, partigiano e attivista No TAV. La proiezione di un’intervista realizzata dal pronipote e film maker Daniele Croce avrà luogo a Condove. (...)


30/11/2018

Visionary Days 2018

Visionary Days 2018

Ottocento giovani “visionari” per il primo esperimento nazionale di confronto collettivo sul futuro guidato da un’intelligenza artificiale. (...)


29/11/2018

Il bando di concorso “Premio Città del Capo”

Il bando di concorso “Premio Città del Capo”

Fino al 10 dicembre 2018 sarà possibile presentare la propria candidatura per trascorrere un periodo di tre mesi a Città del Capo, in Sudafrica. Il bando è riservato ad artisti italiani nati dopo il 31 dicembre 1978. (...)