Without Frontiers

15/12/2017 - 04/02/2018 - Collettiva
Dock74

Without Frontiers - Lunetta a Colori 2017 - Foto: Livio Ninni

Il 15 dicembre alle ore 18 s'inaugura la mostra Without Frontiers a cura di Caravan SetUp e dell'associazione Il Cerchio e Le Gocce, con i testi di Laura Fattorini, presso Dock74 in Via Valprato 68 a Torino.

La mostra che vede la partecipazione degli artisti Corn79, Fabio Petani, made514, ETNIK, Vesod, Elbi Elem e Zedz nasce come prolungamento e approfondimento del lavoro svolto durante il festival Without Frontiers, Lunetta a colori, a Mantova.

Durante l'inaugurazione verrà presentato il volume Without Frontiers, Arte urbana e arte pubblica, Esperienze e prospettive di Simona Gavioli e Giulia Giliberti, edito da Il Rio Edizioni.

Ogni artista, mantenendo la propria cifra stilistica su un supporto diverso rispetto alle grandi pareti degli edifici sui quali è solito lavorare, fa un tentativo, già ampiamente espresso con i lavori murali, di far uscire l'arte dalla crisi di quest'epoca, un'arte che ha smesso di essere autonoma a favore del connubio con la vita sociale.
Un'arte non più come marginale ornamento perché ha smesso di scappare dalla solitaria libertà dell'artista, un'arte non più temuta perché avvicinata al centro della vita sociale.
Un'arte viva, appunto.

15 dicembre 2017 – 4 febbraio 2018.
Dock74 - Via Valprato 68 - Torino.


\ NEWS

08/08/2018

Aperto il primo bando del “Piemonte Film Tv Fund”

Aperto il primo bando del “Piemonte Film Tv Fund”

È online dal 27 luglio 2018, sul sito della Regione Piemonte, il primo bando del Piemonte Film Tv Fund, che mette a disposizione di micro, piccole e medie imprese 1,5 milioni di euro per lo sviluppo di produzioni audiovisive sul territorio regionale, relativamente alle seguenti categorie di fiction: lungometraggio, film tv e serie tv. (...)







23/07/2018

Torna “La festa per chi resta”

Torna “La festa per chi resta”

A conferma del successo ottenuto negli ultimi anni, anche nel 2018 la compagnia Assemblea Teatro rinnova la proposta della “Festa per chi resta” con un programma al Mausoleo della Bela Rosin che dai giorni di Ferragosto 2018 ci accompagna fino alla fine dell’estate. (...)