La sindrome di Penelope

31/10/2017 - 30/11/2017 - Personale
Fusion Art Gallery - Inaudita

La sindrome di Penelope

La Fusion Art Gallery - Inaudita presenta la mostra La sindrome di Penelope di Cristiana de Marchi, artista italiana/libanese che vive e lavora tra Beirut e Dubai. Cristiana lavora con diverse espressioni artistiche per esplorare questioni legate all'identità, allo spostamento, all'appartenenza e ai confini porosi che separano le regioni mentre ne permettono il contatto.

La personale, curata da Barbara Fragogna, ripercorre l'attività artistica di Cristiana de Marchi degli ultimi anni, presentando un corpus di opere selezionate che coprono il periodo compreso fra 2011 e 2017. Italiana ma con un'esperienza ormai ventennale legata al Medio Oriente, Cristiana ha interessi che spaziano tra letteratura, religioni ed impegno sociale e che vengono riproposti in molte delle sue opere, siano esse oggetti ricamati, video, performance o installazioni.

L'inaugurazione avrà luogo martedì 31 ottobre, alle ore 19. Sarà presente l'artista. L'esposizione sarà visitabile fino al 30 novembre presso la Fusion Art Gallery - Inaudita di Piazza Amedeo Peyron, 9 (Torino). Orari di apertura: dal giovedì al sabato, dalle 16 alle 19.30 e su appuntamento.

Maggiori informazioni sul sito www.fusionartgallery.net


\ NEWS




18/04/2018

Spettacolo su Teresa Noce ed iniziative del MAU – Rifugio Antiaereo

Spettacolo su Teresa Noce ed iniziative del MAU

Opera×Opera è un’iniziativa del MAU – Museo di Arte Urbana realizzata grazie al supporto della Compagnia di San Paolo , che vuole coinvolgere le Case del Quartiere e le Associazioni afferenti in una narrazione urbana partecipata dei quartieri di Torino, attraverso un’opera d’arte contemporanea esistente, e proponendo di trovare un luogo dove realizzarne un’altra. (...)




13/04/2018

Il XVII Premio Biella Letteratura e Industria

Il XVII Premio Biella Letteratura e Industria

Lunedì 26 marzo 2018, presso l’Auditorium Città Studi di Biella, è stato presentato il bando del Concorso scuole del XVII Premio Biella Letteratura e Industria, “Oggi lavoro con …”. (...)