La seconda edizione del festival “67 – Il Totano nella Chitarra”

18/07/2018

La seconda edizione del festival “67 – Il Totano nella Chitarra”

Dal 20 al 22 luglio 2018 ritorna con la sua seconda edizione il festival 67 – Il Totano nella Chitarra, un momento di aggregazione, a ingresso completamente gratuito, frutto della coprogettazione di 20 realtà culturali operanti nei territori delle circoscrizioni 6 e 7.

Pensata e voluta dal territorio per il territorio, la rassegna sarà dedicata alle arti circensi e al teatro fisico, con incursioni letterarie e musicali tutte dedicate a queste arti performative.

La programmazione degli spettacoli e dei laboratori è varia e garantisce il coinvolgimento di una popolazione eterogenea, sia per età che per interessi; dalle ore 17 e fino a mezzanotte circa, il festival intratterrà bambini, ragazzi, famiglie e appassionati del genere, in un incontro di danza, acrobazia, suoni, visioni, musica e letture, accompagnati da stand gastronomici per cenare in compagnia.

La sua seconda edizione sarà nella splendida cornice di San Pietro in Vincoli, grazie all’ospitalità di Il Mutamento Zona Castalia e Acti Teatri Indipendenti.

A cura di tavolo cultura 67.

Il programma completo del festival è disponibile sul sito www.torinoestate.it.


\ COMING SOON

23/02/2019 - 09/03/2019 – Personale
Artgallery37

Mario Fior – Lisbona Perspectives

Mario Fior – Lisbona Perspectives

L’artista Mario Fior reduce da importanti eventi artistici nazionali ed internazionali, presenta, nelle sale di Artgallery37, una serie di 34 opere fotografiche fine art di vario formato, riguardanti Lisbona, la capitale del Portogallo. (...)


23/02/2019 - 10/03/2019 – Personale
Associazione culturale Quasi Quadro

Secco

Secco

Associazione culturale Quasi Quadro presenta Secco, mostra personale di Davies Zambotti, artista che attraverso i suoi lavori ricerca e analizza l’impossibilità della certezza umana, utilizzando il video e la fotografia come un microscopio, una lente con cui poter osservare le ombre fra gli interstizi del quotidiano. (...)