Rolling / Standing

03/05/2018 - 12/06/2018 – Doppia personale
Spazio Docks 74

Rolling / Standing

La doppia personale presenta il lavoro di due giovani fotografi italiani che documentano la scena graffiti writing ed urban art nazionale ed internazionale, Livio Ninni e Riky Kiwy.

La parola “Rolling” sta ad indicare il movimento del materiale rotabile oggetto del lavoro di Riky Kiwy, “Standing” d’altra parte simboleggia la staticità delle superfici residuali immortalate da Livio Ninni.

Livio Ninni espone alcuni scatti di Residui, un ampio progetto in cui porta la sua ricerca a un livello profondo, stringendo un legame introspettivo con la materia urbana che lo circonda.
Addentrandosi negli spazi che disegnano il paesaggio delle città per ammirarne degrado e splendore, si rapporta con elementi urbani come ferro, cemento e legno cercando il confronto tra questi e la sua espressione artistica.

Riky Kiwy presenta una sequenza di 12 immagini, composta da 3 dittici e 2 trittici. Le fotografie ritraggono persone, treni e particolari provenienti dalla subcultura del trainwriting.
Le cinque serie sono costituite da figure unite tra loro per il significato dato dai legami che le definiscono; un writer, un sacchetto di spray, una rete tagliata che si trasforma in ingresso o un treno che diventa il soggetto principale ancora prima del writer stesso.
Tutte le fotografie, scattate durante il 2017, raccontano delle piccole visioni, come se osservati da una fessura, angoli di vita di writers e treni.

La mostra è inserita nel programma di Fo.To – Fotografi a Torino.

Spazio Docks 74.
Via Valprato 68 – 10155 Torino.
Inaugurazione: giovedì 3 maggio 2018 ore 18.
03/05/2018 - 12/06/2018.


\ NEWS


22/02/2019

Switch on the brunch, Edizioni Black Coffee e la McMusa

Switch on the brunch, Edizioni Black Coffee e la McMusa

Switch on the brunch torna sabato 23 febbraio 2019 alle ore 12 alla tigelleria Da Emilia di Torino, per un nuovo capitolo della rassegna che unisce la scoperta dell’editoria indipendente all’atmosfera informale e conviviale del brunch, in un continuo dialogo tra addetti ai lavori e il pubblico. (...)