Resò

30/10/2017 - 10/12/2017 - Installazione
Fondazione Spinola Banna per l'Arte

Resò

Fino al 10 dicembre 2017, per la settima edizione del programma di residenze internazionali per artisti, la Fondazione Spinola ospiterà per due mesi la giovane artista Lihi Turjeman, in collaborazione con la galleria Artport di Tel Aviv.

Sui pavimenti e i soffitti, all'interno e dietro i muri, le installazioni su larga scala dell'artista penetrano strati di calce e intonaco. Attraverso un lavoro intenso, scavando attraverso le pareti, mescolando materiali e trasferendo strati di vernice, elabora territori e rivela strati di storia personale e pubblica, a volte nascosta dall'occhio.
Interessato alla potenza dei segni - segni di strada, segni dell'attività umana, segno di civiltà, Turjeman è in costante ricerca della fonte, del centro e del centro di gravità; documenta il decadimento costante, urbano, sociale e umano.

La sua pratica esercita una tensione costante e produttiva tra figurativo e astratto e comprende un modo che può essere classificato come pittura d'azione, in cui esegue azioni fisiche sulla superficie del dipinto. Nel lavoro di Turjeman, la tela può funzionare come un muro, un territorio o una mappa da estrarre.


\ NEWS

08/08/2018

Aperto il primo bando del “Piemonte Film Tv Fund”

Aperto il primo bando del “Piemonte Film Tv Fund”

È online dal 27 luglio 2018, sul sito della Regione Piemonte, il primo bando del Piemonte Film Tv Fund, che mette a disposizione di micro, piccole e medie imprese 1,5 milioni di euro per lo sviluppo di produzioni audiovisive sul territorio regionale, relativamente alle seguenti categorie di fiction: lungometraggio, film tv e serie tv. (...)







23/07/2018

Torna “La festa per chi resta”

Torna “La festa per chi resta”

A conferma del successo ottenuto negli ultimi anni, anche nel 2018 la compagnia Assemblea Teatro rinnova la proposta della “Festa per chi resta” con un programma al Mausoleo della Bela Rosin che dai giorni di Ferragosto 2018 ci accompagna fino alla fine dell’estate. (...)