Residenze d’artista Cripta747: Open Call

19/04/2018

Residenze d’artista Cripta747: Open Call

Cripta747 lancia online il bando per l’assegnazione di due borse di studio che andranno a coprire le spese di vitto, alloggio, produzione, ricerca e fee d’artista, dei due vincitori del Residency Programme Fellowship 2018.

Il bando è aperto ad artisti, curatori e ricercatori che desiderano trascorrere un periodo di studio e produzione artistica a Torino, da settembre 2018 a novembre 2018.

Obiettivo del progetto è promuovere la mobilità internazionale, la permanenza degli artisti in varie città del mondo e lo sviluppo della rete culturale urbana. Sede del progetto nel capoluogo torinese saranno i 170 m² che Cripta747 mette a disposizione nel quartiere Barriera di Milano in un ex edificio industriale.
La struttura comprende tre studi, attrezzature e laboratori frequentati da professionisti del settore.

La deadline per le candidature è fissata per il 29 aprile 2018.
La selezione finale dei candidati verrà fatta da un board scientifico internazionale composto da Alessio Antoniolli (Direttore di Gasworks, Londra), Giovanni Carmine (Direttore della Kunst Halle Sankt Gallen) e Eva Fabbris (membro del dipartimento curatoriale e di ricerca della Fondazione Prada, Milano).

Maggiori informazioni e form per le candidature sul sito www.cripta747.it.


\ COMING SOON

12/12/2018 - 13/01/2019 – Personale
Associazione Quasi Quadro

Sintonia Fragile

Sintonia Fragile

Associazione Quasi Quadro presenta Sintonia Fragile, prima mostra personale del torinese Gabriele Nicola. (...)


13/12/2018 - 19/01/2019 – Collettiva
Fusion Art Gallery – Inaudita

Tartare

Tartare

La Fusion Art Gallery / Inaudita presenta Tartare. (...)


13/12/2018 - 02/02/2019 – Personale
Weber & Weber

A sense of order. A sense of disorder

A sense of order. A sense of disorder

Denis Kelly è sicuramente il pittore irlandese astratto che meglio incarna i valori dell’“astrattismo puro”, dove il mancato uso figurativo è da intendersi come forma di espressione artistica della propria esperienza di vita. (...)


14/12/2018 - 09/02/2019 – Collettiva
Galleria Moitre

Lacerto

Lacerto

«Nella lingua italiana per lacerto s’intende un frammento, una parte di qualcosa. È un termine desueto e consunto dal mancato utilizzo. Ma significa anche una parte di carne, inteso come muscolo. Ha dunque un significato fisico e astratto al contempo. Ideale per ciò che stavo cercando. (...)