Progetto ARCA 2018: un corso e un workshop al Politecnico

03/04/2018

Progetto ARCA 2018: un corso e un workshop al Politecnico

È nato il progetto ARCA 2018, che grazie a un corso e a un workshop di studenti di architettura mira a portare il padiglione itinerante ARCA a Cuneo e ad Alba.

Cinquanta tra i migliori studenti, iscritti alla Facoltà di Architettura, coordinati dal prof. Daniele Regis, da Art.ur e dal collettivo Orizzontale, parteciperanno al “corso professionalizzante” che sino al mese di giugno 2018 intende ripensare e operare su spazi di playground nei quartieri periferici di Cuneo Nuova a Cuneo e di Tetti Blu ad Alba.

L’ARCA, il padiglione itinerante presidio di attività artistiche, dopo aver girato la provincia nel 2017 tra Cuneo, Saluzzo e Alba si è connotato, sempre più, come un processo di dialogo strutturato tra amministrazioni, comitati di quartiere, università, studenti e artisti, nell’ottica di rendere più vivaci e attraenti anche i quartieri non centrali.

Dall’8 giugno 2018 al 14 giugno 2018: Workshop ARCA 2018, Castello del Valentino, Politecnico di Torino. L’iniziativa è organizzata e promossa dall’Associazione Art.ur con il sostegno della Regione Piemonte e della Città di Cuneo e di Alba con il contributo Fondazione CRT e di Fondazione CRC.

Per ulteriori informazioni: ZOOART, Art.ur.


\ COMING SOON

23/02/2019 - 09/03/2019 – Personale
Artgallery37

Mario Fior – Lisbona Perspectives

Mario Fior – Lisbona Perspectives

L’artista Mario Fior reduce da importanti eventi artistici nazionali ed internazionali, presenta, nelle sale di Artgallery37, una serie di 34 opere fotografiche fine art di vario formato, riguardanti Lisbona, la capitale del Portogallo. (...)


23/02/2019 - 10/03/2019 – Personale
Associazione culturale Quasi Quadro

Secco

Secco

Associazione culturale Quasi Quadro presenta Secco, mostra personale di Davies Zambotti, artista che attraverso i suoi lavori ricerca e analizza l’impossibilità della certezza umana, utilizzando il video e la fotografia come un microscopio, una lente con cui poter osservare le ombre fra gli interstizi del quotidiano. (...)