Le Porte dell'Ombra

16/02/2018 - 01/03/2018 - Personale
Spazio Parentesi

Le Porte dell'Ombra – Paola Bisio

A partire dal 16 febbraio 2018, presso lo Spazio Parentesi, Paola Bisio espone una serie di opere ispirate e dedicate a La Storia Infinita di Michael Ende.

Le opere si ispirano all'antitesi e tensione tra fantasia ed entropia, intesa nell'accezione di deterioramento e rovina delle capacità di assimilazione e trasformazione del campo sensibile.
Letteralmente dedicate a momenti dell'intreccio del libro, ne ripercorrono la fabula attraverso immagini di riferimento proto-testuale.

Elaborando una traduzione arbitrariamente conforme alle simbologie e una improvvisazione sul tema, i lavori si generano ed emergono da un amalgama percettivo.
Quest'ultimo, filtrato dai concetti e incanalato in un flusso, pare forzare i limiti, la superficie della tela; come se, per lo spettatore, si trattasse di affacciarsi sul ciglio di una voragine, ai bordi di un torrente strozzato o di un lago placido.

Profondità, rifrazioni, rilievi, conche, crepe e sedimenti lasciano spazio all'immaginazione, affinché gli elementi si affaccino, oggettivati catalizzatori dell'occhio, alle porte dell'ombra, dalle alte mura della nostra intuitività.

Spazio Parentesi.
Via Belfiore 19 - 10125 Torino.
Inaugurazione: venerdì 16 febbraio 2018 dalle 19.
Orario: tutti i giorni 11 - 13 e 15 - 20 e su appuntamento +39 338 2270563.
16/02/2018 - 01/03/2018.


\ NEWS



20/03/2019

Annunciato il vincitore del Premio Matteo Olivero

Annunciato il vincitore del Premio Matteo Olivero

Santiago Reyes Villaveces (Bogotà, Colombia 1986) è il vincitore della 41ª edizione del Premio Matteo Olivero, promosso dalla città di Saluzzo e organizzato dalla Fondazione Amleto Bertoni con l’intento di valorizzare il territorio attraverso l’arte. (...)






14/03/2019

La settima arte contro i cambiamenti climatici

La settima arte contro i cambiamenti climatici

In sostegno alla mobilitazione torinese per lo sciopero mondiale per il clima di venerdì 15 marzo 2019, il Cinema Centrale propone, su iniziativa del festival Cinemambiente, una proiezione speciale e gratuita del film The Age of Stupid, di Franny Armstrong, con Pete Postlethwaite (2009). (...)