Il peso della polvere

15/11/2018 - 19/01/2019 – Personale
Riccardo Costantini Contemporary

Il peso della polvere

L’artista friulana Manuela Toselli (1971) che ha avuto i natali a Torino, presenta alla Riccardo Costantini Contemporary una mostra dal titolo Il peso della polvere in cui propone un corpus di lavori nuovi realizzati in gran parte con la polvere che ha raccolto da qualche anno a questa parte dalla sua asciugatrice di casa.

L’artista, nell’atto di recuperare dopo il lavaggio e l’asciugatura dei propri abiti questo residuo, conserva un estratto del tempo passato, della vita vissuta, di quello che siamo stati e che i nostri abiti in qualche modo hanno trattenuto nelle loro fibre.

Capelli, peli del gatto di casa, pelle, frammenti di scontrini, lavati e asciugati in cui è impossibile leggervi qualcosa, in poche parole, tutto quello che siamo stati ieri, perché l’oggi è già altro. La polvere è dunque la custode di quella memoria passata che parla di noi, ci rappresenta. Un autoritratto dell’artista frammentato, in cui è racchiuso il “resto”, inteso come condensato di vita vissuta, è il peso del passato, della vita che non c’è più, della vita stessa che si perde nel continuo divenire del tempo in cui noi lentamente ci dissolviamo.

Questo residuo diventa per Toselli il pigmento con il quale imprimere sulla tela di seta, medium che l’artista utilizza in tutti i suoi lavori, supportato a volte da altri materiali, una storia, la sua, un voler trattenere per forza ciò che è destinato a dissolversi, ad andare via da noi nell’eterno divenire dei giorni.

Riccardo Costantini Contemporary.
Via Giovanni Giolitti 51 – 10123 Torino.
Inaugurazione: 15 novembre 2018, ore 18.
15/11/2018 - 19/01/2019.


\ NEWS







06/02/2019

Il caso Boccioni

Il caso Boccioni

L’ultimo appuntamento con le lezioni d’arte tenute nell’ambito della mostra 100%Italia. (...)