La performance 42271/42320 al Museo del Carcere “Le Nuove”

26/01/2018

La performance 42271/42320 al Museo del Carcere “Le Nuove”

Domenica 28 gennaio 2018 l'artista Nicholas Polari darà vita a una performance intitolata 42271/42320 che, partendo dal Museo del Carcere “Le Nuove” di corso Vittorio Emanuele II arriverà in Via Sacchi, nei pressi della stazione di Porta Nuova.

Torino, 13 gennaio 1944.
Dalle Carceri Nuove di corso Vittorio Emanuele II, 50 individui hanno percorso gli 1,8 km fino alla stazione di Torino Porta Nuova.

Non fu una passeggiata né una marcia per la difesa di ideali o diritti.
Fu un insieme di passi e sguardi rassegnati alla sottomissione, pugnalati da occhi che non vedono.

I luoghi sono teatro di eventi, manifestazioni, segni del passaggio dell'uomo e quella stazione non è solo una stazione, quella via non è solo una via, quel muro non è solo un muro.

Per quanto ogni posto sia testimone di continui cambiamenti, periodi storici, rapporti umani e disumani, alcuni episodi si perdono mescolati nel turbine del tempo.
Ricalcare quei passi per provare a capire cosa fu, per ricordare cose che non si ricordano, per evocare 50 sguardi e relazionarli al presente, ormai sempre più coeso a testimonianze come queste, uno sguardo al passato che riflette la contemporaneità.

Questo l'obiettivo di Nicholas Polari, artista piemontese classe 1993, che vanta numerose esperienze tra workshop, collaborazioni ed esposizioni sul panorama nazionale ed internazionale.

La performance di Nicholas Polari fa parte delle attività organizzate e coordinate per l'Assessorato alla Cultura della Città di Torino dalla Fondazione Contrada Torino ONLUS nello scorso mese di ottobre in coincidenza con la Settimana del Design e con il programma “Via Sacchi, Design per la Rigenerazione Urbana”.

Questa azione rappresenta un ulteriore tassello di quanto prodotto e attesta contemporaneamente l'inizio di un processo di riqualificazione ambientale che ci auguriamo possa svilupparsi nei prossimi mesi con altre azioni grazie alla collaborazione con l'Accademia Albertina delle Belle Arti Torino, con il Comitato RilanciamoViaSacchi e con tutti coloro a cui sta a cuore il futuro della via.

Il progetto è realizzato con il patrocinio della Comunità Ebraica di Torino e del Polo del ‘900.

L'appuntamento è per domenica 28 gennaio 2018, alle ore 15:30 presso il Museo del Carcere “Le Nuove” di corso Vittorio Emanuele II 127 a Torino.

La performance artistica prevede un percorso a piedi con partenza dal museo e arrivo in via Sacchi 29, previsto per le ore 16:30.


\ COMING SOON

22/09/2018 - 20/10/2018 – Personale
Associazione Quasi Quadro

Altierjinga

Altierjinga

L’Associazione Quasi Quadro presenta Altierjinga, mostra personale dell’artista torinese Leo Gilardi, il primo capitolo di una serie di esposizioni che analizzano il fenomeno della realtà digitale. (...)


25/09/2018 - 31/10/2018 – Mostra
InformaGiovani – Antichi Chiostri

Buonanotte? Buon lavoro!

Buonanotte? Buon lavoro!

Buonanotte? Buon lavoro! è la mostra fotografica organizzata dalla redazione di www.digi.to.it, il magazine online del Servizio Politiche Giovanili della Città di Torino. (...)


27/09/2018 - 01/12/2018 – Mostra
Sedi varie

Mario Lattes dall’informale al figurativo

Mario Lattes dall’informale al figurativo

“Il pennello di Lattes segue gli impulsi, le emozioni, gli abbandoni di una irrimediabile inquietudine”. Così Vittorio Sgarbi nel 1988 ha descritto i lavori di Mario Lattes, editore, pittore, incisore e scrittore, ma anche ideatore di iniziative culturali, scomparso nel 2001. (...)



25/10/2018 - 09/12/2018 – Personale
MarcoRossi artecontemporanea

Traces of affection

Traces of affection

La galleria MarcoRossi artecontemporanea ha il piacere di presentare nella sua sede torinese la mostra personale di Rune Guneriussen, fotografo norvegese reduce da numerosi successi internazionali. (...)