Online il bando “Who’s art for? Art workers against exploitation”

25/06/2018

Online il bando “Who’s art for? Art workers against exploitation”

È online il bando di concorso internazionale per artiste e ricercatrici “Who’s art for? Art workers against exploitation”.

Saranno selezionati saggi e opere che riflettano sulle condizioni di lavoro nel settore dell’arte contemporanea.

Le 14 proposte selezionate diventeranno oggetto di un convegno, saranno tradotte e raccolte in una pubblicazione edita da postmediabooks e riceveranno un compenso di 200 euro. Le artiste e le autrici, inoltre, avranno la possibilità di partecipare gratuitamente a workshop di formazione a cura della Commissione di Selezione.

Il bando scade il 15 aprile 2019.

La partecipazione al concorso è gratuita.

Oggetto del bando, scadenze e giuria sono online: http://www.r-set.it/open-call.


\ COMING SOON

13/09/2019 - 16/02/2020 – Mostra
Palazzo Mazzetti

Monet e gli impressionisti in Normandia

Monet e gli impressionisti in Normandia

Dal 13 settembre 2019 arriva per la prima volta ad Asti, a Palazzo Mazzetti, un eccezionale corpus di 75 opere che racconta il movimento impressionista in Normandia. (...)



\ FOCUS ON

GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea



MEF – Museo Ettore Fico


Fondazione Merz


MAU – Museo d’Arte Urbana