Le OGR – Officine Grandi Riparazioni sono in corsa per i Corporate Art Awards 2018

11/10/2018

Le OGR – Officine Grandi Riparazioni sono in corsa per i Corporate Art Awards 2018

Le nuove OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino, riqualificate da Fondazione CRT, sono in corsa per i Corporate Art Awards 2018.

Un’iniziativa promossa dal Parlamento Europeo che si rinnova per la terza edizione e che nasce per valorizzare la collaborazione tra le imprese e il mondo dell’arte, rilancia così i temi della valorizzazione del patrimonio culturale attraverso sinergie sempre più strutturate tra pubblico e privato, e dei nuovi modelli di sviluppo economico per l’impresa e il territorio. I premi sono assegnati dal Comitato Scientifico e la cerimonia di premiazione si terrà presso il Parlamento Europeo, a Bruxelles, il 28 novembre 2018.

È inoltre possibile votare il proprio progetto preferito e il progetto con il maggior numero di "like" si aggiudicherà il Social Media Award. Per votare le OGR basta un click sul cuore che appare in alto a sinistra, sopra l’immagine, sul sito del premio al seguente link: https://goo.gl/dbNHQr.

I “Corporate Art Awards” fanno parte del programma “Mecenati del XXI° secolo”, sviluppato da pptArt, piattaforma internazionale di crowdsourcing per l’arte contemporanea, con il patrocinio di MiBACT, Confindustria Cultura, ABI, LUISS e Museimpresa per valorizzare le migliori iniziative istituzionali, aziendali e private a sostegno dell’arte. Tante le tipologie di progetti ammessi a partecipare. Dalle più consolidate e tradizionali forme della cultura d’impresa – collezioni d’arte e musei aziendali, restauro di monumenti, collaborazioni con musei e accademie d’arte – alla formazione manageriale con gli artisti, fino agli investimenti finanziari in arte.

Nella scorsa edizione oltre 80 aziende e istituzioni da 20 Paesi in 4 continenti hanno presentato la propria candidatura, tra cui FIAT per la celebrazione dei 60 anni della 500 al MoMA di New York, TIM per il restauro del Mausoleo di Augusto a Roma, Google Art Project, Société Générale per la sua collezione d’arte, il museo Ikea in Svezia.


\ COMING SOON

16/09/2019 - 23/10/2019 – Mostra
Quartz Studio

Mai un vestito dunque, adeguato

Mai un vestito dunque, adeguato

Lunedì 16 settembre 2019 alle ore 19, Quartz Studio ha il piacere di presentare Mai un vestito dunque, adeguato, un progetto di Sara Enrico (Biella, 1979) e Andrea Respino (Mondovì, 1976), appositamente concepito per Quartz Studio. (...)


19/09/2019 - 15/10/2019 – Personale
Photo&Contemporary

Giovanni Gastel – The Body

Giovanni Gastel – The Body

Photo&Contemporary è lieta di annunciare una nuova esposizione di opere di Giovanni Gastel, uno dei maggiori interpreti della fotografia italiana contemporanea. (...)


19/09/2019 - 09/11/2019 – Personale
Burning Giraffe Art Gallery

Oreadi

Oreadi

Simone Geraci nasce nel 1985 a Palermo, città dove vive e lavora. (...)



\ FOCUS ON – MUSEI E FONDAZIONI

GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea



CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia