Myar Re-Camouflage Trunk Show

07/04/2018

Myar Re-Camouflage Trunk Show

Gavin Watson, fotografo inglese testimone della controcultura dell’epoca Tatcher, questa sera inaugura la sua mostra da Comodo64, in via Bologra 92 A, Torino.

Watson, all’inizio degli anni Ottanta, cominciò a fotografare il fratello Neville e i suoi amici skinhead. I ragazzi erano rappresentanti di un’epoca in cui i figli bianchi della working class si rasavano i capelli e davano il via a un movimento totalmente apolitico. Solo successivamente questo virò a destra per poi dichiararsi, invece, assolutamente antirazzista.

Un’epoca confusa e arrabbiata che Watson visse e documentò.

L’esibizione delle foto dell’artista viene aperta in occasione di un evento di live-painting per la presentazione di Myar, brand di moda maschile e streetwear nato da un’idea di Andrea Rosso.

7 aprile 2018 dalle ore 19: live hand painting on camouflage garments; live screenprint and stamping on original military t-shirt and fabrics; photo exhibit by Gavin Watson; live dj set; open buffet for members.

Entrata con tessera Comodo64.

Immagine: Skins & Punks: Lost Archives 1978-1985, Gavin Watson.


\ COMING SOON

12/12/2018 - 13/01/2019 – Personale
Associazione Quasi Quadro

Sintonia Fragile

Sintonia Fragile

Associazione Quasi Quadro presenta Sintonia Fragile, prima mostra personale del torinese Gabriele Nicola. (...)


13/12/2018 - 19/01/2019 – Collettiva
Fusion Art Gallery – Inaudita

Tartare

Tartare

La Fusion Art Gallery / Inaudita presenta Tartare. (...)


13/12/2018 - 02/02/2019 – Personale
Weber & Weber

A sense of order. A sense of disorder

A sense of order. A sense of disorder

Denis Kelly è sicuramente il pittore irlandese astratto che meglio incarna i valori dell’“astrattismo puro”, dove il mancato uso figurativo è da intendersi come forma di espressione artistica della propria esperienza di vita. (...)


14/12/2018 - 09/02/2019 – Collettiva
Galleria Moitre

Lacerto

Lacerto

«Nella lingua italiana per lacerto s’intende un frammento, una parte di qualcosa. È un termine desueto e consunto dal mancato utilizzo. Ma significa anche una parte di carne, inteso come muscolo. Ha dunque un significato fisico e astratto al contempo. Ideale per ciò che stavo cercando. (...)