Musei e migranti

30/05/2018

Musei e migranti

I musei sono impegnati da tempo ad affermare che, oltre a svolgere l’imprescindibile attività di studio, valorizzazione e conservazione di un patrimonio collettivo, sentono la responsabilità di essere vissuti anche come luoghi di confronto e dialogo.

In particolare, il dialogo interculturale nell’epoca delle migrazioni è percepito come un’emergenza a cui destinare impegno e risorse, per non mancare l’appuntamento con una società che è in rapidissima evoluzione.

La condivisione di questa necessità con altri musei e istituzioni culturali ha spinto il Museo Egizio a organizzare, in collaborazione con ABCittà, un’intera giornata di formazione e confronto sui bisogni dei migranti e sulle azioni possibili, al fine di sviluppare una forma di co-progettazione che favorisca un sistema virtuoso, finalizzato alla condivisione di riflessioni, risorse e risultati.

Il workshop Musei e Migranti è rivolto ai direttori, agli operatori museali e, più genericamente alle istituzioni culturali impegnate in questo ambito, nonché agli operatori sociali e alla società civile.

L’appuntamento è previsto per il 4 giugno 2018, dalle ore 9 alle 17:30.

Il programma della giornata si divide in due parti: al mattino, 5 interventi per fornire ai partecipanti una visione complessiva e aggiornata sul fenomeno migratorio, secondo prospettive diverse e complementari, e al pomeriggio, i tavoli di lavoro in forma di “World café”, in cui confrontarsi e scambiare idee sulle esperienze e gli obiettivi futuri.

La partecipazione prevede l’adesione a tutta la giornata, ed ha un costo di 11 euro.

La prenotazione, necessaria, è possibile tramite il sito di eventbrite.

Per maggiori informazioni: info@museoegizio.it.


\ COMING SOON

12/12/2018 - 13/01/2019 – Personale
Associazione Quasi Quadro

Sintonia Fragile

Sintonia Fragile

Associazione Quasi Quadro presenta Sintonia Fragile, prima mostra personale del torinese Gabriele Nicola. (...)


13/12/2018 - 13/12/2018 – Inaugurazione
Dock74

Murarte Collective

Murarte Collective

La varietà delle opere è la diretta conseguenza dei diversi percorsi degli artisti, chi arriva dal mondo dei tatuaggi come chi è cresciuto con i fumetti ma anche appassionati di tipografia ed astrattismo. (...)


13/12/2018 - 19/01/2019 – Collettiva
Fusion Art Gallery – Inaudita

Tartare

Tartare

La Fusion Art Gallery / Inaudita presenta Tartare. (...)


13/12/2018 - 02/02/2019 – Personale
Weber & Weber

A sense of order. A sense of disorder

A sense of order. A sense of disorder

Denis Kelly è sicuramente il pittore irlandese astratto che meglio incarna i valori dell’“astrattismo puro”, dove il mancato uso figurativo è da intendersi come forma di espressione artistica della propria esperienza di vita. (...)


14/12/2018 - 09/02/2019 – Collettiva
Galleria Moitre

Lacerto

Lacerto

«Nella lingua italiana per lacerto s’intende un frammento, una parte di qualcosa. È un termine desueto e consunto dal mancato utilizzo. Ma significa anche una parte di carne, inteso come muscolo. Ha dunque un significato fisico e astratto al contempo. Ideale per ciò che stavo cercando. (...)


15/12/2018 - 19/01/2019 – Collettiva
Artgallery37

Poetiche d’arte contemporanea

Poetiche d’arte contemporanea

Dopo il grande successo della mostra personale di Emanuele Tozzoli dal titolo Contemporary Archetypes, Artgallery37 di Torino in chiusura della stagione espositiva del 2018 propone Poetiche d’arte contemporanea. (...)