Motus naturalis

22/03/2018 - 15/05/2018 – Personale
Guido Costa Projects

Motus naturalis – Senza Titolo, 2017, olio su lino, 18 x 20 cm, courtesy dell’artista e Guido Costa Projects, Torino

Giovedi 22 marzo 2018, alle ore 19, presso Guido Costa Projects si inaugura Motus naturalis di Manuele Cerutti.

La mostra, a cui l’artista ha lavorato per quasi due anni, si propone come un duplice esercizio sulla pittura, sperimentandone i suoi limiti formali ed i modi in cui può esprimere un contenuto.

Protagonista è una grande tela, Motus naturalis, di dimensioni piuttosto inconsuete per l’artista, abituato a dipingere su piccole tavole, spesso con il tocco sapiente del ‘miniaturista’.

Tale amplificazione della superficie pittorica corrisponde ad una precisa necessità narrativa che da subito, per articolarsi al meglio, ha richiesto spazi maggiori per il pennello e un diverso ritmo formale che accompagni le figure.

L’opera, pur riepilogando in se molti degli elementi tipici della pittura di Cerutti, dal cromatismo crepuscolare, alla pietas per gli oggetti umili, governati dai loro precari equilibri, si inoltra decisamente su territori inediti, nutriti di pensiero, di iconologia e di una personale rivisitazione delle forme classiche.

Se l’immagine, come sempre accade nella sua pittura – una figurazione fatta di enigmi, sospesi in una sorta di stupore metafisico, – è anche questa volta densa di mistero, la molteplicità degli elementi che la compongono, le loro relazioni reciproche ed il gioco controllato di finito e non finito, suggeriscono qualcosa di più, introducendoci ad una superiore complessità, tutta da investigare.

Motus naturalis si propone come esperimento di pittura cosmogonica: è un saggio sull’origine delle cose in forma di immagine.

Guido Costa Projects.
Via Giuseppe Mazzini 24 – 10123 Torino.
Inaugurazione: giovedì 22 marzo 2018, dalle ore 19.
22/03/2018 - 15/05/2018.


\ NEWS


16/07/2018

Pomeriggi al borgo

Pomeriggi al borgo

Numerosi appuntamenti dedicati a famiglie, bambini e visitatori animeranno il Borgo Medioevale e la Rocca in alcuni pomeriggi estivi. Diverse le associazioni coinvolte nella programmazione. (...)




11/07/2018

Assegnate le residenze artistiche piemontesi

Assegnate le residenze artistiche piemontesi

Sono state definite le progettualità che, in Piemonte, parteciperanno al nuovo programma triennale dedicato alle residenze artistiche e definito d’intesa tra il Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo e le Regioni. (...)


09/07/2018

Edizione speciale dell’Art Fast Tour

Edizione speciale dell’Art Fast Tour

In Barriera di Milano prosegue il programma di visite Studi d’Artista. L’artista Alessandro Bulgini accompagnerà il pubblico nel quartiere, dando la possibilità a ognuno di diventare artista a sua volta. (...)


06/07/2018

Città svelata e le OGR

Città svelata e le OGR

Alle OGR – Officine Grandi Riparazioni, il prossimo 10 luglio 2018, gli architetti Maurizio Cilli e Maurizio Zucca, fondatori di “città svelata, ricerche e battaglie per la qualità dello spazio pubblico”, racconteranno con parole e immagini l’esperienza che condusse alla storica apertura al pubblico delle OGR, il giorno 25 maggio 1996. (...)


05/07/2018

Architettiamo la città

Architettiamo la città

Architettiamo la città è il nome del ciclo di incontri che l’Ordine promuove con le Circoscrizioni, in collaborazione con l’Urban Center Metropolitano e la Fondazione per l’architettura / Torino, con il patrocinio della Città di Torino. (...)