In Sede


In Sede

Opere d'arte in spazi non comuni

Un progetto per far conoscere al pubblico i giovani artisti piemontesi, utilizzando allo scopo spazi non convenzionali: palazzi, uffici e luoghi dell'amministrazione pubblica e dell'organizzazione delle attività culturali. L'edizione 2010-2011, curata da Francesco Poli ed Elisa Lenhard, ha avuto come titolo Tempi precari.
I 39 artisti emergenti coinvolti nel progetto sono stati chiamati a cimentarsi con la crisi economica e sociale attraverso tecniche e forme più diverse: video, installazioni, street-art, performance, scultura, pittura, fotografia hanno riempito le quattro sedi dell'iniziativa per oltre un anno.


\ NEWS


13/11/2018

Cauleen Smith e la violenza di genere

Cauleen Smith e la violenza di genere

L’artista interdisciplinare statunitense incontrerà il pubblico del Castello di Rivoli – Museo d’arte contemporanea per discutere dei propri lavori dedicati alla violenza di genere. (...)







24/10/2018

L’importanza del fattore umano

L’importanza del fattore umano

Martedì 6 novembre 2018, presso l’Aula Magna “Giovanni Agnelli” del Politecnico di Torino, avrà luogo il terzo Workshop organizzato dall’AICQ Piemontese (Associazione Italiana Cultura Qualità), in collaborazione con Thales Alenia Space. (...)