In ostaggio di loro stessi

11/10/2017 - 11/01/2018 - Collettiva
Caffè Fiorio

In ostaggio di loro stessi

Da un'idea di Gianni Colosimo nasce la mostra “In ostaggio di loro stessi” che, nelle storiche sale del Caffè Fiorio, ospita i lavori di Franko B, Cosimo Cavallo e dello stesso Colosimo.

In un ambiente intriso di storia e di eleganza sabauda, centro della tradizione cittadina, tre artisti “irregolari” irrompono con le loro ossessioni estetiche, concettuali ed esistenziali. Fra i velluti e gli ori di Fiorio, si affollano in un'unica sequenza i ricami di Franko B, maestro internazionale della performing art, in cui il tema della casa viene riproposto in continue variazioni, i dipinti di Cosimo Cavallo, figura notissima nel mondo underground torinese, che raccontano invece un universo avvitato su se stesso, alla ricerca di una forma perfetta che l'artista trova nelle biglie, dipinte in decine e decine di varianti, fino ad approdare ai mantra di Gianni Colosimo, altra figura storica del mondo dell'arte internazionale, in cui la ricerca della fama e della notorietà diventano essi stessi soggetto e oggetto estetico.dal 11/10/2017 al 11/01/2018.

La mostra è organizzata in collaborazione con Riccardo Costantini Contemporary.

11 ottobre 2017 - 11 gennaio 2018
Caffé Fiorio, via Po 8, Torino


\ NEWS


09/12/2017

Il festival EstOvest chiude con un doppio concerto

Il festival EstOvest chiude con un doppio concerto

La sedicesima edizione di EstOvest sta per concludersi. Coronamento ideale della rassegna, un concerto dedicato al tema di quest'anno: gli Spiriti Musicali, ovvero quelle sensibilità capaci di comprendere e creare la musica in una dimensione che va oltre la razionalità. (...)



06/12/2017

Accensione presepe di Luzzati al Borgo Medievale

Accensione presepe di Luzzati al Borgo Medievale

L'8 dicembre viene acceso il suggestivo Presepe, ideato dall'illustre scenografo e ceramista ligure Emanuele Luzzati, che dal 1997 “accompagna” i torinesi e i visitatori della città durante il periodo natalizio, ritorna anche quest'anno al Borgo Medievale. (...)