Human Portraits

07/04/2018 - 28/04/2018 – Collettiva
Artgallery37

Human Portraits – Anne Cecile Breuer

La mostra di arte contemporanea dal titolo Human Portraits nasce nell’ambito dei progetti della galleria Artgallery37 in collaborazione con l’Associazione Culturale Collettivo 37 di Torino.

L’evento vede protagonisti pittori e scultori provenienti dal Piemonte e dal Veneto.

L’esplorazione coinvolge una serie di opere che vanno dagli anni 50 (del 1953 il dipinto inedito di Gribaudo) ai giorni nostri, mantenendo nella pittura, nel disegno e nella scultura le fondamentali tecniche ispiratrici della mostra.

Per la mostra sono state selezionate opere di autori storici quali Ezio Gribaudo, Luigi Spazzapan, Nino Aimone e Giacomo Porzano.

Per gli artisti emergenti selezionati per questa esposizione, si tratta dunque di un importante riconoscimento della qualità del loro lavoro e di un’occasione unica per potersi confrontare con indiscussi maestri.

Con Human Portraits la galleria torinese riafferma la necessità di creare un fronte transgenerazionale di espressioni artistiche che offrano al pubblico l’occasione di confrontarsi con la complessità dell’arte e con la sua capacità di evolversi traendo linfa vitale dalle sue radici vigorose.

Artgallery37.
Via Michele Buniva 9/ter/f – 10124 Torino.
Vernissage: sabato 7 aprile 2018, ore 19.
Orari: martedì - sabato, 16 - 19; domenica e lunedì chiuso.
07/04/2018 - 28/04/2018.


\ NEWS


13/11/2018

Cauleen Smith e la violenza di genere

Cauleen Smith e la violenza di genere

L’artista interdisciplinare statunitense incontrerà il pubblico del Castello di Rivoli – Museo d’arte contemporanea per discutere dei propri lavori dedicati alla violenza di genere. (...)







24/10/2018

L’importanza del fattore umano

L’importanza del fattore umano

Martedì 6 novembre 2018, presso l’Aula Magna “Giovanni Agnelli” del Politecnico di Torino, avrà luogo il terzo Workshop organizzato dall’AICQ Piemontese (Associazione Italiana Cultura Qualità), in collaborazione con Thales Alenia Space. (...)