“Il fuoco” musicato dal vivo a Palazzo Reale

25/06/2018

“Il fuoco” musicato dal vivo a Palazzo Reale

La pellicola muta del 1916, oggi restaurata, verrà proiettata con l’accompagnamento musicale della band I Giardini di Mirò nel cortile della residenza sabauda.

Nel cortile di Palazzo Reale a Torino, martedì 17 luglio 2018 alle 22 verrà presentato il restauro, curato dal Museo Nazionale del Cinema, di “Il Fuoco” di Giovanni Pastrone.

Per la pellicola muta del 1915, sceneggiata con la collaborazione di Gabriele D’Annunzio, I Giardini di Mirò hanno scritto un’apposita partitura, che verrà realizzata dal vivo. Lo spettacolo suggestivo e intenso si basa sulle qualità esecutive e la sensibilità espressiva della band emiliana che gioca sulle scene della pellicola, in un equilibrio magico.

Viene proposto in occasione della mostra “Soundframes”, in corso fino al 7 gennaio 2019 alla Mole Antonelliana, che celebra l’incontro tra il cinema e la musica. La serata sarà aperta dall’intervento di Claudia Gianetto, responsabile della Cineteca del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

La particolarità del film. Uscì in Italia il 29 aprile 1916, dopo la prima visione spagnola del 7 aprile 1916, a causa dei problemi di censura. Nonostante le difficoltà che il film incontrò, prima di uscire, con il Prefetto di Arezzo, diventò comunque un successo e consacrò Pina Menichelli come una diva italiana.

Copie del film sono conservate alla Cinémathèque Royale a Bruxelles, alla Cineteca Nazionale a Roma, al Museum of Modern Art di New York, al Nederlands Filmmuseum ad Amsterdam e al Museo Nazionale del Cinema di Torino, dove sono anche tenute le didascalie originali, i nulla osta e gli appunti di produzione. Proprio il Museo, ha curato il restauro e collaborato con i Giardini di Mirò per scrivere una colonna sonora rock per il film.

Distretto Cinema torna a organizzare, con Musei Reali – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Museo Nazionale del Cinema, Regione Piemonte e Comune di Torino, “Cinema a Palazzo Reale”. L’edizione è la numero sette per la seconda rassegna per importanza in Italia (dopo il "Cinema sotto le stelle” di Bologna) dedicata al cinema classico. Previste 41 serate, dal 17 luglio 2018, giorno dell’anteprima, al 1 settembre 2018.

Il biglietto per l’anteprima costa 10 euro. In caso di pioggia, la serata sarà ospitata dal Cinema Ambrosio, corso Vittorio Emanuele II 52, a Torino. I biglietti sono in vendita sulla piattaforma Mail Ticket.


\ COMING SOON

25/10/2018 - 09/12/2018 – Personale
MarcoRossi artecontemporanea

Traces of affection

Traces of affection

La galleria MarcoRossi artecontemporanea ha il piacere di presentare nella sua sede torinese la mostra personale di Rune Guneriussen, fotografo norvegese reduce da numerosi successi internazionali. (...)


26/10/2018 - 02/11/2018 – Personale
Math12

The big show

The big show

Mostra d’arte contemporanea di Marco Sciarpa. (...)


27/10/2018 - 25/02/2019 – Mostra
Fondazione Ferrero

Dal nulla al sogno

Dal nulla al sogno

La mostra Dal nulla al sogno. Dada e Surrealismo dalla Collezione del Museo Boijmans Van Beuningen si svolgerà alla Fondazione Ferrero di Alba dal 27 ottobre 2018 al 25 febbraio 2019. (...)


30/10/2018 - 24/02/2019 – Mostra
GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea

Apollinaire e l’invenzione “surréaliste”

Apollinaire e l’invenzione “surréaliste”

La mostra dossier presentata nella Wunderkammer della GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea rinnova la stretta collaborazione con la Fondazione Ferrero di Alba e crea un significativo collegamento con il convegno internazionale Métamorphoses d’Apollinaire, promosso dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Torino in collaborazione con le Università del Kent e di Paris-Nanterre, in occasione del centenario della morte di Guillaume Apollinaire (1880 - 1918). (...)


02/11/2018 - 04/11/2018 – Mostra
Nuvola Lavazza

Dieter Roth. Le pagine

Dieter Roth. Le pagine

Nell’ambito dell’edizione 2018 di FLAT, il secondo appuntamento del ciclo di mostre Le pagine celebra Dieter Roth, figura primaria nella storia del libro d’artista, presentando più di cento suoi libri e l’intero corpus dei suoi diari manoscritti, per documentare l’importanza di un lavoro che continua a rappresentare una fonte inesauribile d’ispirazione per gli artisti contemporanei. (...)


02/11/2018 - 21/12/2018 – Personale
Spazio Ersel

Good news

Good news

Good news è il titolo della mostra di Enrico T. De Paris, che apre il 2 novembre 2018 nello Spazio Ersel. (...)