Fondazione Sandretto Re Rebaudengo


Logotipo Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Via Modane 16 - Torino
+39 011 3797600
www.fsrr.org

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo nasce nel 1995 per promuovere l'arte contemporanea in diversi ambiti culturali: arti visive, musica, teatro, cinema, letteratura.

Obiettivi prioritari della Fondazione sono: contribuire alla valorizzazione dei giovani artisti, aiutandoli a produrre le loro opere; avvicinare un pubblico sempre più ampio all’arte contemporanea attraverso un calendario di mostre, attività educative ed eventi; lavorare in sinergia con altre istituzioni per la diffusione e la valorizzazione dell'arte.

Orari d'apertura:
da venerdì a domenica: 12.00-19.00 intero 5 €, ridotto 3 € (over 65, studenti), gruppi 4 € (minimo 6 persone);
giovedì: 20.00-23.00 ingresso gratuito.
Il museo è accessibile ai disabili.


\ NEWS



16/07/2018

Pomeriggi al borgo

Pomeriggi al borgo

Numerosi appuntamenti dedicati a famiglie, bambini e visitatori animeranno il Borgo Medioevale e la Rocca in alcuni pomeriggi estivi. Diverse le associazioni coinvolte nella programmazione. (...)




11/07/2018

Assegnate le residenze artistiche piemontesi

Assegnate le residenze artistiche piemontesi

Sono state definite le progettualità che, in Piemonte, parteciperanno al nuovo programma triennale dedicato alle residenze artistiche e definito d’intesa tra il Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo e le Regioni. (...)


09/07/2018

Edizione speciale dell’Art Fast Tour

Edizione speciale dell’Art Fast Tour

In Barriera di Milano prosegue il programma di visite Studi d’Artista. L’artista Alessandro Bulgini accompagnerà il pubblico nel quartiere, dando la possibilità a ognuno di diventare artista a sua volta. (...)


06/07/2018

Città svelata e le OGR

Città svelata e le OGR

Alle OGR – Officine Grandi Riparazioni, il prossimo 10 luglio 2018, gli architetti Maurizio Cilli e Maurizio Zucca, fondatori di “città svelata, ricerche e battaglie per la qualità dello spazio pubblico”, racconteranno con parole e immagini l’esperienza che condusse alla storica apertura al pubblico delle OGR, il giorno 25 maggio 1996. (...)