Fifteen

01/11/2018 - 22/02/2019 – Personale
Gagliardi e Domke

Fifteen

Fabio Viale ritorna a Torino con una grande mostra, che celebra il legame che accomuna l’artista alla Gagliardi e Domke e in particolare al suo fondatore Pietro Gagliardi.

Nel 2003 nasceva la galleria e nello stesso anno Fabio Viale faceva la sua prima performance sul Po con Ahgalla, la barca di marmo che sarebbe presto diventata icona fra le icone del lavoro di Viale. Un segnale forte di un artista il cui carattere non poteva sfuggire a Pietro Gagliardi abituato – per il background acquisito da creativo in pubblicità – a scoprire dove si nascondono i talenti capaci di costruire ponti di empatia fra il pubblico e l’arte contemporanea.

Da Kick-starter, prima personale dell’artista nel 2005, nella prima sede di Gagliardi e Domke in corso Vittorio Emanuele, alle numerose partecipazioni a mostre e fiere internazionali, da Basilea a Miami, da New York a Mosca, da Parigi a Londra alle performances di Venezia, San Pietroburgo, Mosca, sono innumerevoli gli episodi di successo e di riconoscimento della levatura artistica di Viale che hanno attraversato questi quindici anni sancendone il livello internazionale.

Con Fifteen si celebra un esemplare sodalizio tra artista e gallerista. Per i visitatori della mostra, sarà un’opportunità unica per scoprire alcune opere fondamentali che attraversano tutta l’attività dell’artista fino ad arrivare ai più recenti capolavori appena esposti alla Glyptothek di Monaco di Baviera.

Gagliardi e Domke.
Via Cervino 16 – 10155 Torino.
Festa d’inaugurazione: 3 novembre 2018, ore 20 - 24.
Aperture speciali durante Artissima: giovedì - domenica, ore 10 - 24.
01/11/2018 - 22/02/2019.

Revisione: 19/01/2019.


\ NEWS

25/03/2019

Il programma Corti a Scuola 2019

Il programma Corti a Scuola 2019

Al via il programma Corti a Scuola 2019, un progetto ideato e curato dal Centro Nazionale del Cortometraggio con lo scopo di far avvicinare anche i più giovani al cinema. (...)




20/03/2019

Annunciato il vincitore del Premio Matteo Olivero

Annunciato il vincitore del Premio Matteo Olivero

Santiago Reyes Villaveces (Bogotà, Colombia 1986) è il vincitore della 41ª edizione del Premio Matteo Olivero, promosso dalla città di Saluzzo e organizzato dalla Fondazione Amleto Bertoni con l’intento di valorizzare il territorio attraverso l’arte. (...)