Ferenc Pintér. L'illustratore perfetto

24/01/2018 - 22/04/2018 - Mostra
MEF – Museo Ettore Fico – Outside

Ferenc Pintér. L'illustratore perfetto

Nel decimo anniversario dalla sua scomparsa, la mostra al MEF – Museo Ettore Fico – Outside ripercorre l'attività di Ferenc Pintér, una fra le voci più complesse e creative della grafica del XX secolo.

Pintér è infatti riconosciuto illustratore a livello europeo. La sua opera è caratterizzata da una forte componente pittorica e il suo mezzo espressivo preferito era la tempera, usata con straordinaria maestria.

Dalla sua mano sono nate illustrazioni venate di una forte componente espressionista, ormai divenute immaginario collettivo. Dalle celebri copertine Mondadori, fino a quelle del Commissario Maigret e di Agatha Christie, in mostra le immagini con cui Pintér è entrato nelle case degli italiani.

Una selezione di oltre 150 opere tra tavole a colori, schizzi in banco e nero, chine e layout ripercorre l'attività pittorica di Pinter che spazia dai manifesti realizzati in opposizione al regime sovietico fino a un focus importante dedicato alle poetiche tavole di Pinocchio pubblicate inedite nel 2011.

MEF – Museo Ettore Fico – Outside.
Via Filippo Juvarra 13 - 10122 Torino.
Conferenza stampa d'apertura: 24 gennaio 2018, ore 11 in Via Francesco Cigna 114 - 10155 Torino.
24 gennaio 2018 – 22 aprile 2018.


\ NEWS

08/08/2018

Aperto il primo bando del “Piemonte Film Tv Fund”

Aperto il primo bando del “Piemonte Film Tv Fund”

È online dal 27 luglio 2018, sul sito della Regione Piemonte, il primo bando del Piemonte Film Tv Fund, che mette a disposizione di micro, piccole e medie imprese 1,5 milioni di euro per lo sviluppo di produzioni audiovisive sul territorio regionale, relativamente alle seguenti categorie di fiction: lungometraggio, film tv e serie tv. (...)







23/07/2018

Torna “La festa per chi resta”

Torna “La festa per chi resta”

A conferma del successo ottenuto negli ultimi anni, anche nel 2018 la compagnia Assemblea Teatro rinnova la proposta della “Festa per chi resta” con un programma al Mausoleo della Bela Rosin che dai giorni di Ferragosto 2018 ci accompagna fino alla fine dell’estate. (...)