Faber alla quinta

09/06/2018

Faber alla quinta

Valorizzare le competenze di giovani e giovanissimi, permettere loro di incontrare chi lavora nel settore dell’innovazione e potenziare le loro abilità tramite stage e workshop retribuiti. Questo è il metodo di lavoro che dal 2007 caratterizza l’operato di Faber, il cui concorso nazionale, rivolto ai giovani talenti della creatività digitale, giunge nel 2018 alla sua quinta edizione.

Il concorso, rivolto a quattro categorie, riguarda diverse discipline: dall’animazione per la realizzazione di fiction e documentari ai videogame, passando per la grafica e il design per la costruzione di siti web, per la progettazione di app e servizi e per la lavorazione di banche dati attraverso la data visualization e l’infografica.

Carlo Boccazzi Varotto, direttore di Faber, sottolinea l’importanza e l’originalità dell’evento finale del concorso: il Fabermeeting. “Durante i due giorni del meeting accadono molte cose. I partecipanti che abbiamo selezionato possono costruire il proprio palinsesto, partecipando a talk e workshop che riguardano i loro interessi. Questa è una novità assoluta rispetto agli anni scorsi. In più, durante il Fabermeeting avvengono i network lunch: i partecipanti alla due giorni possono sedersi a tavola con le imprese e le organizzazioni presenti, che sono potenzialmente interessate alle loro competenze”.

La procedura del concorso è semplice. Una volta scaduto il bando, il 25 giugno 2018, i progetti verranno vagliati e, i vincitori, saranno invitati al Fabermeeting, che si svolgerà presso l’Impact Hub di Torino (situato negli spazi di INCET, l’Innovation Center di via Cigna 96 a Torino) in due giornate: il 26 e il 27 ottobre 2018.

“Durante quei due giorni”, prosegue il direttore di Faber “l’iniziativa coinvolgerà in tutto circa 50 persone. Le imprese saranno invitate dalla Camera di Commercio di Torino. I vincitori del concorso potranno scegliere fra 16 workshop”. Il programma non è ancora completo, ma già è certa la presenza di Bruno Ruffilli, che parlerà della stampa del futuro, e due laboratori: uno dedicato alla commistione con il mondo del sociale (curato da SocialFare) e l’altro, sul tema della condivisione e della collaborazione nell’area digitale, affidato ad Andrea Toso. Infine, saranno ospiti del Fabermeeting anche Laura Pettinato e Christian Racca di TOP-IX.

Altra novità della quinta edizione sarà la presenza di un paio di ex vincitori del concorso, ai quali saranno affidati due talk durante il Fabermeeting. Il primo è Matteo Rostagno, che ora risiede e lavora a Londra nel campo del web design. “Matteo sta girando il mondo per capire come lavorano i web designer dei vari paesi” dice Carlo Boccazzi Varotto, “al Fabermeeting ci racconterà questa sua esperienza”. Il secondo è Giuseppe Laselva, graphic designer attivo nel campo delle animazioni, unico partecipante nella storia di Faber a vincere in due diverse edizioni.

Revisione: 19/06/2018.


\ COMING SOON

27/09/2018 - 11/10/2018 – Personale
MiATB – Spazio espositivo ATB Associazione culturale & Galleria d’arte

LabirinTO

LabirinTO

ATB Associazione culturale & Galleria d’arte continua la serie di mostre personali dedicate ad importanti artisti in campo nazionale ed internazionale con l’appuntamento dal titolo LabirinTO, una mostra personale dei lavori del talentuoso Edoardo Vaira. (...)


27/09/2018 - 20/10/2018 – Doppia personale
Res Publica – Galleria d’Arte Democratica

Cromosinergie

Cromosinergie

Giovedì 27 settembre alle ore 18, Res Publica – Galleria d’Arte Democratica inaugura la stagione espositiva 2018 - 2019 allestendo un vivace dialogo tra le opere di Andrea Cereda e quelle di Vincenzo Frattini. La mostra potrà essere visitata fino a sabato 20 ottobre 2018. (...)


27/09/2018 - 01/12/2018 – Personale
CSA Farm Gallery

#Start private show#

#Start private show#

Alla sua seconda personale nello spazio di CSA Farm Gallery, Julien Cachki presenta la sua ultima intrigante ricerca dal titolo #Start private show#. (...)


27/09/2018 - 01/12/2018 – Mostra
Sedi varie

Mario Lattes dall’informale al figurativo

Mario Lattes dall’informale al figurativo

“Il pennello di Lattes segue gli impulsi, le emozioni, gli abbandoni di una irrimediabile inquietudine”. Così Vittorio Sgarbi nel 1988 ha descritto i lavori di Mario Lattes, editore, pittore, incisore e scrittore, ma anche ideatore di iniziative culturali, scomparso nel 2001. (...)


27/09/2018 - 03/02/2019 – Mostra
Palazzo Mazzetti

Chagall. Colore e magia

Chagall. Colore e magia

Dopo la tappa di Seoul, dove la mostra sta ottenendo un grandissimo successo, arriva per la prima volta ad Asti un’eccezionale selezione di oltre 150 opere di Chagall, uno degli artisti più amati del ‘900. (...)


28/09/2018 - 01/10/2018 – Personale
Palazzo Sarriod de La Tour

Woman details

Woman details

In occasione della Sagra regionale dell’uva Quagliano, il Comune e la Pro Loco di Costigliole Saluzzo, presentano la mostra: Woman details, il fascino del particolare. Espone il pittore Riccardo Balestra. (...)


29/09/2018 - 30/09/2018 – Evento
Sedi varie

AccaAtelier 2018

AccaAtelier 2018
Il 29 e il 30 settembre 2018 Torino ospita la quinta edizione di AccaAtelier. (...)



25/10/2018 - 09/12/2018 – Personale
MarcoRossi artecontemporanea

Traces of affection

Traces of affection

La galleria MarcoRossi artecontemporanea ha il piacere di presentare nella sua sede torinese la mostra personale di Rune Guneriussen, fotografo norvegese reduce da numerosi successi internazionali. (...)