#EnjoyEternity

31/01/2018 - 26/02/2018 - Personale
Museo Egizio | CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia

#EnjoyEternity

Il 31 gennaio 2018 il Museo Egizio e CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, presentano la mostra #EnjoyEternity: progetto fotografico dell'artista Sharon Ritossa, vincitrice del bando Hangar Creatività e curato da Virginia Cimino.

L'antico Egitto incontra gli smartphone e si riscopre attraverso la lente degli schermi moderni. Scatti rubati, cromie televisive e mummie dell'era tecnologica ripropongono la collezione del Museo Egizio in un'ottica inedita e contemporanea.

Il progetto fotografico di #EnjoyEternity si articola in tre sezioni e racconta una nuova esperienza del guardare, che oggi passa soprattutto attraverso il filtro dello schermo.

Le imponenti sfingi risalenti al Nuovo Regno si scompongono e ricompongono in centinaia di immagini scattate con uno smartphone, testimoniando il bisogno dei visitatori di immortalare i reperti per conservarne un dettaglio: passato e presente si guardano, in un tempo contemporaneo che ha trasformato la storia in un mosaico di frammenti e scatti.

Tema principale della seconda sezione è il colore, declinato nella scala RGB (Red, Green, Blue) dello schermo, che riporta il passato ai suoi antichi splendori con cromie contemporanee e lo espone su lunghi rotoli di carta stampata, moderni e variopinti papiri.

In chiusura, l'immagine di un corpo femminile avvolto in un filo che emana luce: una mummia dell'era tecnologica, forse un corpo donato alla sua stessa autocelebrazione. Una scelta che, nei colori e nel materiale, porta il visitatore a riflettere ancora una volta sul rapporto tra tecnologia e immagini, in uno spazio che è fuori dallo schermo, ma non necessariamente nella realtà.

Un dialogo tra passato e presente che alimenta e sostiene l'intera mostra e che si riflette negli spazi espositivi: CAMERA si trasforma nella sede custode di un tempio immaginario, simbolo del passaggio dell'essere umano, al Museo Egizio, invece, gli amuleti e i preziosi reperti si ripetono e si evolvono in grandi immagini colorate e seducenti, diventando sfondi e scenografie ideali per realizzare moderni ritratti e selfie.

Museo Egizio.
Via Accademia delle Scienze 6 - 10123 Torino.

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia.
Via delle Rosine 18 - 10123 Torino.

31/01/2018 - 26/02/2018.

Sedi e orari.
Museo Egizio – Atrio Duse.
Lunedì: 09:00 - 14:00 | Martedì - Domenica: 09:00 - 18:30.

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia – Project Room.
Lunedì: 14:00 - 19:00 | Martedì: chiuso | Mercoledì: 11:00 - 19:00 | Giovedì: 11:00 - 21:00 | Venerdì - Domenica: 11:00 - 19:00.


\ NEWS


16/07/2018

Pomeriggi al borgo

Pomeriggi al borgo

Numerosi appuntamenti dedicati a famiglie, bambini e visitatori animeranno il Borgo Medioevale e la Rocca in alcuni pomeriggi estivi. Diverse le associazioni coinvolte nella programmazione. (...)




11/07/2018

Assegnate le residenze artistiche piemontesi

Assegnate le residenze artistiche piemontesi

Sono state definite le progettualità che, in Piemonte, parteciperanno al nuovo programma triennale dedicato alle residenze artistiche e definito d’intesa tra il Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo e le Regioni. (...)


09/07/2018

Edizione speciale dell’Art Fast Tour

Edizione speciale dell’Art Fast Tour

In Barriera di Milano prosegue il programma di visite Studi d’Artista. L’artista Alessandro Bulgini accompagnerà il pubblico nel quartiere, dando la possibilità a ognuno di diventare artista a sua volta. (...)


06/07/2018

Città svelata e le OGR

Città svelata e le OGR

Alle OGR – Officine Grandi Riparazioni, il prossimo 10 luglio 2018, gli architetti Maurizio Cilli e Maurizio Zucca, fondatori di “città svelata, ricerche e battaglie per la qualità dello spazio pubblico”, racconteranno con parole e immagini l’esperienza che condusse alla storica apertura al pubblico delle OGR, il giorno 25 maggio 1996. (...)


05/07/2018

Architettiamo la città

Architettiamo la città

Architettiamo la città è il nome del ciclo di incontri che l’Ordine promuove con le Circoscrizioni, in collaborazione con l’Urban Center Metropolitano e la Fondazione per l’architettura / Torino, con il patrocinio della Città di Torino. (...)