Da Maestro a Discepolo

18/01/2018 – 18/01/2018 - Incontro
Palazzo Madama - Gran Salone dei Ricevimenti

Da Maestro a Discepolo

Proseguono gli incontri di approfondimento in occasione della mostra Gianfranco Ferré. Sotto un'altra luce, in corso in Sala del Senato fino al 19 febbraio 2018.

La conferenza di giovedì 18 gennaio alle 17.30 vede protagonista Gianni Cinti, designer e artista che ha fatto parte per cinque anni dello staff stilistico di Gianfranco Ferré.

L'incontro sarà occasione per parlare del processo creativo utilizzato da Gianfranco Ferré: dall'idea iniziale allo sviluppo della collezione, passando per contaminazioni e suggestioni.
Un metodo complesso, fatto di passaggi precisi in cui elementi fondamentali come la ricerca e il disegno giocano un ruolo primario nella logica creativa.

Gianni Cinti potrà raccontare anche il ruolo cruciale del rapporto maestro-allievo nell'ambito di un'esperienza artistica.
È infatti fondamentale il trasferimento di conoscenza, per comprendere le tematiche progettuali, adeguandole ai nuovi scenari storici e di mercato pur tenendo fede a concetti e principi che tutt'oggi definiscono il prestigioso made in Italy.

Palazzo Madama - Gran Salone dei Ricevimenti.
Giovedì 18 gennaio 2018 – ore 17:30.


\ NEWS




18/04/2018

Spettacolo su Teresa Noce ed iniziative del MAU – Rifugio Antiaereo

Spettacolo su Teresa Noce ed iniziative del MAU

Opera×Opera è un’iniziativa del MAU – Museo di Arte Urbana realizzata grazie al supporto della Compagnia di San Paolo , che vuole coinvolgere le Case del Quartiere e le Associazioni afferenti in una narrazione urbana partecipata dei quartieri di Torino, attraverso un’opera d’arte contemporanea esistente, e proponendo di trovare un luogo dove realizzarne un’altra. (...)




13/04/2018

Il XVII Premio Biella Letteratura e Industria

Il XVII Premio Biella Letteratura e Industria

Lunedì 26 marzo 2018, presso l’Auditorium Città Studi di Biella, è stato presentato il bando del Concorso scuole del XVII Premio Biella Letteratura e Industria, “Oggi lavoro con …”. (...)