Castello di Rivoli – Gilberto Zorio

22/11/2017

Castello di Rivoli – Gilberto Zorio

Il Castello di Rivoli dedica una grande mostra retrospettiva a Gilberto Zorio (Andorno Micca, 1944), uno tra i maggiori protagonisti dell’Arte Povera.

Il progetto espositivo raccoglie alcuni tra i più importanti lavori realizzati fin dagli esordi: le installazioni storiche che l’artista ha sempre custodito gelosamente nella propria collezione privata, i lavori provenienti da selezionate collezioni, e le opere presenti nella collezione del museo.
Sono inoltre esposte, per la prima volta, nuove installazioni appositamente ideate e create da Zorio per gli spazi del terzo piano del Castello.

Dal 1966, Gilberto Zorio ha rinnovato il linguaggio della scultura, liberandola dalla fissità e dalla pesantezza.
Attivando reazioni chimiche o fisiche, l’artista immette i propri lavori all’interno di un ciclo vitale di fronte al quale egli stesso si pone come spettatore.
Il tempo è spesso un’importante componente, in quanto solo il naturale trascorrere delle ore e dei giorni rende pienamente tangibile il dispiegarsi delle trasformazioni a cui le opere sono soggette.

Afferma Marcella Beccaria: “In linea con la processualità che connota il metodo di Gilberto Zorio in base al quale più opere sono realizzate contemporaneamente e opere già realizzate possono essere riformulate, la mostra offre l’esperienza di un tempo sincronico nel quale passato e presente convivono, e di uno spazio mutevole, nel quale la sapienza alchemica dell’artista regala visioni inaspettate e coinvolgenti”.

La mostra sarà accompagnata da un catalogo scientifico con nuovi testi del curatore, del direttore del Castello di Rivoli Carolyn Christov-Bakargiev, di João Fernandes, di Tommaso Trini e da una ricca antologia di saggi critici, oltre alla più ampia selezione di scritti dell’artista mai pubblicata.
Il volume includerà un nuovo progetto di disegni dell’artista e ripercorrerà come in un viaggio la storia del suo percorso creativo e intellettuale. Il catalogo sarà pubblicato in una edizione bilingue (italiano - inglese) dal Castello di Rivoli con Skira Editore, Milano.

Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea.
2 novembre 2017 – 6 marzo 2018.

Abbiamo intervistato Marcella Beccaria, Capo Curatore del Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea e curatrice della mostra di Gilberto Zorio.


\ NEWS


24/04/2018

Playstorm si presenta al pubblico delle OGR

Playstorm si presenta al pubblico delle OGR

Fino al 27 aprile 2018 si svolgerà la prima sessione di Playstorm progetto triennale dedicato alla scrittura teatrale contemporanea curato da Fausto Paravidino, dramaturgo dello Stabile torinese. (...)


23/04/2018

Dentro il giardino: pittura per bambini

Dentro il giardino: pittura per bambini

Da una collaborazione fra il MEF – Museo Ettore Fico e Casa UGI nasce una serie di laboratori di pittura dedicati ai bambini. Il 29 maggio 2018 l’esposizione delle opere all’Esperia. (...)





18/04/2018

Spettacolo su Teresa Noce ed iniziative del MAU – Rifugio Antiaereo

Spettacolo su Teresa Noce ed iniziative del MAU

Opera×Opera è un’iniziativa del MAU – Museo di Arte Urbana realizzata grazie al supporto della Compagnia di San Paolo , che vuole coinvolgere le Case del Quartiere e le Associazioni afferenti in una narrazione urbana partecipata dei quartieri di Torino, attraverso un’opera d’arte contemporanea esistente, e proponendo di trovare un luogo dove realizzarne un’altra. (...)