Brum, splash, pum!

28/04/2018

Brum, splash, pum!

Nuovo appuntamento nell’ambito del programma Domeniche in Festa a cura del network ZonArte sostenuto da Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT.

Il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea propone alle famiglie una divertente attività ispirata alle onomatopee e alle opere di tanti artisti, dal Futurismo alla Pop Art, al mondo dei fumetti, in cui suoni e rumori diventano parole e composizioni grafiche, all’interno delle nuove OGR – Officine Grandi Riparazioni che hanno inaugurato nel 2017 proprio all’insegna del “Big Bang”.

Nell’incontro tra arte e sonorità, non mancheranno i riferimenti al mito delle macchine, non solo per l’ispirazione futurista, ma anche in riferimento alla storia del luogo, alla memoria del lavoro delle Officine Grandi Riparazioni, all’eco dei rumori della fabbrica.

Bambini e genitori saranno i protagonisti di una situazione dinamica e coinvolgente, da vivere come un vero e proprio happening che regalerà a tutti i presenti l’emozione di un’esperienza collettiva, corale e condivisa.

Appuntamento: domenica 29 aprile 2018, ore 11 e ore 15.
Indispensabile la prenotazione: +39 011 9565213, educa@castellodirivoli.org.
Ingresso gratuito.


\ COMING SOON

23/02/2019 - 09/03/2019 – Personale
Artgallery37

Mario Fior – Lisbona Perspectives

Mario Fior – Lisbona Perspectives

L’artista Mario Fior reduce da importanti eventi artistici nazionali ed internazionali, presenta, nelle sale di Artgallery37, una serie di 34 opere fotografiche fine art di vario formato, riguardanti Lisbona, la capitale del Portogallo. (...)


23/02/2019 - 10/03/2019 – Personale
Associazione culturale Quasi Quadro

Secco

Secco

Associazione culturale Quasi Quadro presenta Secco, mostra personale di Davies Zambotti, artista che attraverso i suoi lavori ricerca e analizza l’impossibilità della certezza umana, utilizzando il video e la fotografia come un microscopio, una lente con cui poter osservare le ombre fra gli interstizi del quotidiano. (...)