Aperto il bando per Torino Short Film Market 2018

28/05/2018

Aperto il bando per Torino Short Film Market 2018

La terza edizione del Torino Short Film Market avrà luogo tra il 22 e il 25 novembre 2018.

Tutte le call per partecipare al mercato con progetti e opere sono aperte. La deadline per partecipare è stata fissata al: 10 settembre 2018 (la fee per partecipare a ogni singola call è di € 10,00).

Di seguito, le 5 call aperte del 3° Torino Short Film Market:

  • Digita! è una tavola rotonda, incontri con distributori invitati, e una sessione di pitching per società di produzione nazionali e internazionali e autori indipendenti con comprovata esperienza di digital media.
  • Distributors meet buyers è una sessione di pitching per rappresentanti di Compagnie di Distribuzione. I partecipanti selezionati avranno 7 minuti per presentare il loro Catalogo di Distribuzione su un palco di fronte a una platea.
  • Oltrecorto è una sessione di pitching per registi e/o sceneggiatori. I partecipanti selezionati avranno 7 minuti per presentare il loro progetto di Film di Lungometraggio o Serie TV basato su un cortometraggio precedentemente completato su un palco di fronte a una platea.
  • Pitch Your Fest! è una sessione di pitching per organizzatori di Festival che prevedono Cortometraggi in programma. I partecipanti selezionati avranno 7 minuti per presentare il loro evento festivaliero su un palco di fronte a una platea.
  • Screenings + Video Library presenta proiezioni di mercato e una video library per la promozione di nuovi cortometraggi.

Le call sono accessibili sul sito www.tsfm.centrodelcorto.it.


\ COMING SOON

21/09/2018 - 13/01/2019 – Mostra
CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia

CAMERA POP. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co.

CAMERA POP. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co.

La mostra CAMERA POP. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co ripercorre la storia della trasformazione del documento, fotografico nello specifico, in opera d’arte, giunta al culmine negli anni ’60. (...)