Anita Leisz

05/11/2017 - 23/12/2017 - Personale
Norma Mangione Gallery

Anita Leisz

“Anita Leisz ha lavorato con materiali che si trovano comunemente nell'arredamento e nella costruzione di interni. Preoccupato del potenziale del locus, della nozione di costruzione e della funzionalità dell'artigianato, le sue opere negoziano il regno del possibile. In molti modi, questo è ottenuto attraverso una trasparenza radicale, rendendo noto ciò che è immediatamente visibile e in che modo si riferisce alla sua realizzazione, il lavoro mette in luce modi di stare insieme o separati, dentro o fuori, di fronte o proprio nel mezzo di esso. La visibilità si ottiene attraverso la trasparenza.

Gli oggetti che popolano le sue stanze, le forme che occupano le sue superfici e i ritmi che applica, creano un'esperienza visiva che corrisponde ai modi stabiliti di vedere le cose e, al contrario, devia da loro. In questo modo, Anita Leisz stabilisce una visibilità specifica delle sue opere e degli spazi intermedi. Ho letto questo come un tentativo di conciliare la sensualità con la ricerca di assegnare significato. In considerazione dei diversi livelli di velocità (di fare e vedere) e nominando la comunanza e la solitudine, le sue opere stanno (o pendono) ugualmente autonomi e interdipendenti.

Eludendo una definizione singolare, il suo lavoro attribuisce a molteplici qualità in quanto la sua efficacia prevista si verifica sul posto. Tra la loro forma ridotta e la sfera suggestiva, l'idiosincrasia del lavoro si svolge. Facendo riferimento a una funzionalità proposta (ad esempio pittura o scultura), Anita Leisz oscura il potenziale della rappresentazione e, in alternativa, l'astrazione. Ciò che viene immediatamente visto, la minima cosa, segna il possibile.”

Tenzing Barshee

Norma Mangione Gallery,
via Matteo Pescatore 17 - 10124 Torino,
05/11/2017 - 23/12/2017.

www.normamangione.com


\ NEWS


25/05/2018

La Izmade Summer School sbarca a Torino

La Izmade Summer School sbarca a Torino

Obiettivo della Izmade Summer School è la progettazione e la costruzione di un capanno per gli attrezzi. Il luogo in cui verrà effettuato l’intervento sarà un’area pubblica, utilizzabile come orto urbano, e gestita dall’associazione no-profit Clorofilla. (...)




22/05/2018

La seconda edizione di Glocal Sound

La seconda edizione di Glocal Sound

Dopo il successo della prima edizione, torna Glocal SoundGiovane Musica d’Autore in Circuito, iniziativa promossa da Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, AMATAssociazione Marchigiana Attività Teatrali, a cui si aggiungono quest’anno anche C.L.A.P.SpettacolodalvivoCircuito Lombardia Arti Pluridisciplinari, CEDACCircuito Multidisciplinare Spettacolo Sardegna, Santarcangelo dei Teatri e ATERAssociazione Teatrale Emilia Romagna. (...)




18/05/2018

Nasce color-size

Nasce color-size

Nasce color-size, un’applicazione sistematica per rappresentare il colore mediante forme predeterminate in funzione del linguaggio. (...)