Andra Ursuta. Vanilla Isis

02/11/2018 - 30/03/2019 – Personale
Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

Andra Ursuta. Vanilla Isis

Vanilla Isis è il titolo della mostra personale di Andra Ursuta, un nuovo progetto dell’artista creato per la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, a cura di Irene Calderoni.

Andra Ursuta è conosciuta e apprezzata dalla critica per un lavoro che affronta temi controversi e scomodi con un linguaggio irriverente, che impiega i registri del grottesco, del tragicomico, del satirico.

Le sue opere spesso prendono spunto dalla realtà, da fatti di cronaca o da memorie personali, per riflettere su stereotipi culturali, relazioni interpersonali e dinamiche violente, sia da un punto di vista fisico che simbolico.

L’universo creato di Andra Ursuta è cupo, aggressivo, ma emerge con forza una dimensione umoristica, surreale, che nasce dalla combinazione di argomenti e registri tra loro distanti e apparentemente incompatibili. Alto e basso, aulico e abbietto, ideale e corporeo collassano in forme e oggetti dall’identità improbabile e fluida.

Vanilla Isis presenta una nuova serie di lavori che riflettono sull’estetica dell’estremismo e sulle sue declinazioni in contesti diversi come la propaganda terroristica e le sottoculture giovanili.

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.
Via Modane 16 – 10141 Torino.
Orari: giovedì, ore 20 - 23; venerdì - domenica, ore 13 - 20.
02/11/2018 - 30/03/2019.


\ NEWS



14/03/2019

La settima arte contro i cambiamenti climatici

La settima arte contro i cambiamenti climatici

In sostegno alla mobilitazione torinese per lo sciopero mondiale per il clima di venerdì 15 marzo 2019, il Cinema Centrale propone, su iniziativa del festival Cinemambiente, una proiezione speciale e gratuita del film The Age of Stupid, di Franny Armstrong, con Pete Postlethwaite (2009). (...)






07/03/2019

100 anni di Fausto Coppi

100 anni di Fausto Coppi

Fausto Coppi, il Campionissimo, l’Airone, l’uomo solo in fuga, la leggenda, è stato il corridore più famoso e vincente dell’epoca d’oro del ciclismo e tra i più grandi e popolari atleti di tutti i tempi. (...)