Accademia Albertina delle Belle Arti

Via Accademia Albertina 6 - Torino
+39 011 889020
info@accademialbertina.torino.it
www.accademialbertina.torino.it

L'Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino è una delle più antiche d'Italia. Viene fondata nel 1652 e occupa l'attuale sede dal 1832 per volontà di Re Carlo Alberto cui deve la sua denominazione storica.

Da qualche anno l'Accademia ha rinnovato la propria offerta didattica introducendo, oltre alle quattro Scuole di Ordinamento – Pittura, Scultura, Decorazione e Scenografia – quattro nuovi indirizzi:

  • Didattica dell'Arte,
  • Nuove Tecnologie dell'Arte,
  • Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Contemporaneo,
  • Progettazione Artistica per l'Impresa,

oltre ai corsi di Grafica e Restauro e all'utilizzo, negli ordinamenti tradizionali, delle nuove tecnologie in linea con il contemporaneo.

Dall'Accademia escono artisti, fotografi, scenografi, restauratori, grafici, mediatori culturali e operatori museali. I corsi sono affidati ad artisti e professionisti dell'arte e dello spettacolo.

L'Accademia collabora attivamente con le istituzioni presenti sul territorio:

  • il Museo d'Arte Contemporanea del Castello di Rivoli;
  • la Fondazione Sandretto, con i quali organizza ogni anno corsi di arte contemporanea;
  • la Fondazione Mertz; la Fondazione Pistoletto;
  • la Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino;
  • la Film Commission;
  • il Teatro Stabile;
  • il Teatro Regio;
  • la Casa del Teatro Ragazzi e Giovani;
  • varie compagnie teatrali e registi affermati.

Gli spazi dell'Accademia Albertina ospitano ogni anno due degli eventi di ContemporaryArt Torino Piemonte: la mostra Nuovi Arrivi / Proposte (che si tiene in autunno) e In Sede (ogni primavera).


\ NEWS


22/02/2019

Switch on the brunch, Edizioni Black Coffee e la McMusa

Switch on the brunch, Edizioni Black Coffee e la McMusa

Switch on the brunch torna sabato 23 febbraio 2019 alle ore 12 alla tigelleria Da Emilia di Torino, per un nuovo capitolo della rassegna che unisce la scoperta dell’editoria indipendente all’atmosfera informale e conviviale del brunch, in un continuo dialogo tra addetti ai lavori e il pubblico. (...)