1969. Olivetti formes et recherche

06/12/2018 - 24/02/2019 – Mostra
CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia

1969. Olivetti formes et recherche

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia e l’Associazione Archivio Storico Olivetti presentano la mostra 1969. Olivetti formes et recherche, una mostra internazionale.

Una selezione di fotografie dell’omonima mostra che la Società Olivetti organizzò nel novembre del 1969 a Parigi, che proseguì a Barcellona, Madrid, Edimburgo e Londra, per concludersi infine a Tokyo nell’ottobre 1971.

A cinquant’anni dalla prima esposizione, la mostra odierna, curata da Barbara Bergaglio, Marcella Turchetti e Giangavino Pazzola, e aperta al pubblico in Project Room a CAMERA dal 6 dicembre 2018 al 24 febbraio 2019, ricostruisce e restituisce non soltanto i contenuti di quella storica mostra, curata dall’architetto Gae Aulenti, ma anche la storia dei personaggi che gravitavano dentro e intorno alla società Olivetti e a quella cultura: da Giorgio Soavi a Lord Snowdon, da Ettore Sottsass a Mario Bellini, da Renzo Zorzi a Italo Calvino.

Oltre 70 fotografie provenienti dall’Associazione Archivio Storico Olivetti offrono la possibilità di raccontare l’ormai leggendaria esposizione nelle sue diverse tappe, attraverso servizi fotografici di grandi maestri: da Ugo Mulas per l’edizione parigina, ad Alberto Fioravanti e Giorgio Colombo per Madrid e Barcellona, a Tim Street-Porter a Londra.

Ulteriori documenti di approfondimento arricchiscono il racconto per immagini: il filmato per la regia di Philippe Charliat, con commento di Riccardo Felicioli, che è un vero e proprio viaggio di scoperta attraverso una città buia e misteriosa, dove Gae Aulenti guida il visitatore all’incontro con la Olivetti; il catalogo con testi di Giovanni Giudici, che costituisce la chiave di interpretazione dei linguaggi e delle tecniche compositive che sono state approntate nel progetto dell’esposizione; il manifesto della mostra ideato da Clino T. Castelli, che ridisegna un nuovo e diverso uomo vitruviano generatore di una varietà di movimenti e forme, distante da soluzioni standard definitive.

La mostra a CAMERA si sviluppa attraverso le immagini originali dell’Archivio di Ivrea con l’obiettivo, oltre che di rievocare la stagione effervescente e dinamica di quegli anni, anche di proporre un pensiero che, con incredibile e ancora attualissima modernità, coniugava arte, industria, design, produzione e creazione di valore, a partire dal mondo del lavoro.

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia.
Via delle Rosine 18 – 10123 Torino.
Orari: lunedì, mercoledì, venerdì, sabato, domenica, ore 11 - 19; giovedì, ore 11 - 21; martedì chiuso; ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.
06/12/2018 - 24/02/2019.


\ NEWS


21/06/2019

Cinquantatrechilometridifilo

Cinquantatrechilometridifilo

L’ Associazione Culturale Azimut, presso Conserveria – Pastis in piazza Emanuele Filiberto 11 a Torino presenterà Cinquantatrechilometridifilo, il 26 giugno 2019 dalle 18 alle 24. (...)


19/06/2019

Al Cinema Massimo la consegna dei diplomi in Cinema d’Animazione

Al Cinema Massimo la consegna dei diplomi in Cinema d’Animazione

Venerdì 21 giugno 2019 nella sala Cabiria del Cinema Massimo di Torino il presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia Felice Laudadio e il preside della Scuola Nazionale di Cinema Adriano De Santis, insieme con il direttore della sede piemontese del CSC Bartolomeo Corsini e la coordinatrice didattica Chiara Magri, conferiranno i diplomi in Cinema d’Animazione agli allievi del triennio 2016-2018. (...)





13/06/2019

Due concerti di Steve Reich nel parco di San Secondo Pinerolo

Due concerti di Steve Reich nel parco di San Secondo Pinerolo

Il 21 giugno 2019, alle ore 21:30, e il 23 giugno 2019, alle ore 4:30 (aspettando l’alba), la Fondazione Cosso e il progetto artistico Avant dernière pensée presenteranno il Concerto d’Estate nel Parco del Castello di Miradolo a San Secondo di Pinerolo (Torino). (...)


11/06/2019

La Granda scoperta

La Granda scoperta

Sei itinerari alla scoperta della provincia di Cuneo e delle Valli Occitane promossi da Abbonamento Musei e Fondazione Artea. (...)



\ FOCUS ON

GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea



OGR – Officine Grandi Riparazioni


Fondazione Sandretto Re Rebaudengo


MEF – Museo Ettore Fico


PAV – Parco arte vivente


MAO – Museo d’Arte Orientale


Palazzo Madama